23

For us , too


C'è un cucchiaio di mal di testa sul fondo del mio caffè.
Ho gli occhi sporchi di rimmel, impastati ancora col sonno, mentre leggo Frank Bruni.
Qualcosa di simile ad un fastidio stondato.
Una venatura di rabbia nel legno della mia giornata.
La puoi seguire con la punta delle dita.
Ridono, loro, sospirano di noi.
Si sentono addirittura sollevati perchè nel miasma di una crisi mondiale c'è ancora chi ha il coraggio di fregarsene.
Come il nostro Presidente del Consiglio.
Opera buffa, ripete Frank, magari di un Narcisetto Adoncino d'amor.
Quella chioma, quell'aria - plasticamente - brillante, quel vermiglio donnesco color del fondotinta.
Delle belle turbando il riposo.
Mi allarga un sorriso, quel Figaro, così scanzonato, che corre sul filo della città, barbiere bardo che si prende gioco dei paggi.

Berlusconi più che Figaro sembra proprio il Nobile dell'opera.
Sappia, il nostro Conte d'Almaviva, che i servi insaccarono il padrone.
E che la Rivoluzione francese arrivò a tranciare teste e palazzi.
E fasti, feste e vizi.
Si spera, almeno.
For us, too, Frank.

Opera per opera preferisco la zingara sigaraia.
Carmen, Habanera,  L'amour est  un oiseau rebelle.

23 commenti:

il Russo | 13 settembre 2011 19:17
  

  Che nausea sta situazione senza fine... 

 
Zdenek | 13 settembre 2011 19:22
  

  Bel guaio.
Ci vorrebbe un miracolo. 

 
La Scalza | 13 settembre 2011 20:14
  

  @Russo: Più che nausea per me è proprio fastidio.

@Zdè: io non credo ai miracoli. E diffido anche un pò da chi ci crede. 

 
Zdenek | 13 settembre 2011 20:56
  

  In Italia per evitar denunce penali è consigliabile invocare miracoli divini. 

 
LAV / gigionaz | 13 settembre 2011 20:56
  

  L'ho sempre pensato come un 'farfallone amoroso'. :D 

 
La Scalza | 13 settembre 2011 21:06
  

  @Zdè: Non ci puoi credere sul serio a sta' cosa. Tu hai mai preso denunce?


@Gì: Tu sei troppo buono =D 

 
Zdenek | 13 settembre 2011 21:11
  

  Finora niente denunce, e preferisco continuar così.
Si possono intendere le stesse cose utilizzando parole diverse.

Oggi ho postato un mio link su Il Giornale.
Ho ricevuto la visita di un notissimo e potentissimo studio milanese; sarà stato certamente un caso. 

 
La Scalza | 13 settembre 2011 21:16
  

  Beh sei contraddittorio.
Su Il Giornale posti un link e qui invochi i miracoli.
Pensavo di far meno paura del Il Giornale =D 

 
Zdenek | 13 settembre 2011 21:20
  

  Era un link ad un post in cui li sfottevo, e basta.

Qui commento col mio account, e non posso esprimere desideri anarchici. 

 
La Scalza | 13 settembre 2011 21:26
  

  Sì, ho immaginato.
Era solo per farti un pò il verso.
Scusate non lo fo' più. 

 
Zdenek | 13 settembre 2011 21:33
  

  Vabbè, sei perdonata.
Ci manca solo la lettera a Savonarola ... 

 
La Scalza | 13 settembre 2011 21:45
  

  E che è?
Qua pare che ogni cosa, ogni cosa uno non si può muovere che questo e quello, e pure per te! --> il punto esclamativo non è una volgarità, Savonarò! Oh.
Io sono una personcina perbene che non fa male a nessuno, che non farebbe male nemmeno a una mosca, figuriamoci a un santone come te.
Anzi, no.
Anzi,tu varrai più di una mosca. 

 
Zdenek | 13 settembre 2011 21:54
  

  LOL
L'hai scritta con la penna della cartoleria, la bianca o la nera?

E che vuol dire?
Volevi essere volgare e non ci sei riuscita?
Adesso io mi posso pure muovere, sulla tua faccia, che è dove sappiamo.

ROTFL

P.S.
La letteratura scalza qui di fianco non lascia molto spazio all'immaginazione. 

 
La Scalza | 13 settembre 2011 22:05
  

  Perchè tu le penne non le prendi dal macellaio?

Vuol dire che tu con sta storia dei miracoli ti sei fatto religioso.
Che ne so io se per te ogni cosa è peccato.

Ma non ci provare neanche. Ti ho amabilmente saltato quella parte appositamente, non è che te ne riappropri a prescindere.
Al massimo è una cosa eventuale.

Cosa c'ha che non va la mia meravigliosa letteratura? mh?

Rotflmao. 

 
Zdenek | 13 settembre 2011 22:11
  

  Vabbuò.
Hai vinto la caravella d'oro di legno.

LOL 

 
Zdenek | 13 settembre 2011 22:29
  

  E non dimenticare l'acqua ed il gas aperti.

"Meglio campioni del Nord Africa che striscioni da Sud Africa". 

 
La Scalza | 13 settembre 2011 23:19
  

  Parafrasando una spettacolare canzone di Pino Daniele: e' so' cuntent' e' sta' cu.. a' caravell.
Posso arrivare ultima, però?

Ma a te, la Padania, non ti pare il minollo

 
Zdenek | 14 settembre 2011 08:02
  

  LOL, u' minollo.

A me 'a padania me pare 'na strunzata.


Senti, ti posso accompagnare? (cit.) 

 
La Scalza | 14 settembre 2011 12:12
  

  Ma se nessuno mi ha detto niente di voi...
allora.. vuol dire che...pure voi..con gli occhi chiusi poi!
Con tutte le ragazze!
Insieme! 

 
Zdenek | 14 settembre 2011 13:21
  

  None.
La citazione era questa.

Difficile, ma su questo blog mica ci si accontenta? 

 
La Scalza | 14 settembre 2011 13:48
  

  Non la conoscevo.
Mo' non mi far sentire come una barca sbattuta in mezzo a tutte queste parole. 

 
Zdenek | 14 settembre 2011 14:13
  

  Ed ora la conosci.
La risata t'è scappata?

Ma ... in Liguria ... Troisi non piace?
A me Villaggio, ad esempio, non dice niente. 

 
La Scalza | 14 settembre 2011 14:34
  

  Sì.

C'è tutta una serie di pseudocomici che non mi dice niente.
Villaggio, Banfi, Pozzetto, De Sica.
Manco Izzo mi piace.

Al lato ligure della mia famiglia sì.
Che ne sai... Magari dipende dal lato della riviera. 

 

Posta un commento